logo-makeflorence

17-20 novembre 2015 @ IED / Firenze / Italia

/ MAKE-A-THON?

Make/Florence è un make-a-thon, una gara tra gruppi di creativi che si impegnano in una maratona di idee per arrivare alla creazione di un prototipo di un nuovo prodotto. Questa è la differenza principale rispetto a un hackathon, che è più indirizzato alla programmazione, alla creazione di codice per web, app e simili.

I prototipi realizzati durante un make-a-thon vengono di solito creati grazie alle tecnologie legate alla digital fabrication: stampanti 3D, taglio laser, macchine CNC, sistemi di scansione 3D. I prototipi realizzati possono contenere anche schede/controller (Udoo, Arduino, Rasberry Pi) e sensori che li rendano interattivi, verso l’internet delle cose

/ LA GARA!

In un make-a-thon di quattro giorni designer, artisti, maker, esperti di marketingartigiani hanno lavorato alla creazione di nuovi Souvenir da Firenze.

5 team multidisciplinari che si sono sfidati per realizzare l’idea più creativa. Una giuria di qualità ha premiato il lavoro migliore.

Trova altre informazioni o condividi le tue idee su #makeflorence

/ FIRENZE

La Toscana e Firenze sono conosciute in tutto il mondo per la storica tradizione di artigianato artistico.

Il Make-a-thon ha generato idee innovative per l’artigianato fiorentino attraverso l’unione della tradizione e delle moderne tecnologie di fabbricazione e di interazione.

È stato il momento finale della prima edizione di Re/Active – collaborazione tra Fondazione TEMA e MIT Mobile Experience Lab di Boston – progetto che ha coinvolto aziende, FabLab, centri di ricerca e giovani creativi per sperimentare l’unione tra tradizione e innovazione nell’artigianato.

/ PICO. IL PROGETTO VINCITORE DI MAKE FLORENCE 2015

Il prototipo di una scatola di ricordi fisici e digitali chiamata Pico (da Pico della Mirandola, noto per la sua memorabile memoria) ha vinto il contest ‘Souvenir di Firenze’ della prima edizione di Make/Florence.

Scopri di più su Pico


/ Make/Florence – conferenza

Martedì 17 Novembre

0re 9.15 – 12.00

Conferenza
Digital fabrication: un’opportunità di innovazione per l’artigianato
Istituto Europeo di Design – Via Bufalini 6/R, Firenze

Chairman: Massimo Temporelli

Saluti istituzionali
Gabriele Gori, Direttore Generale Ente Cassa di Risparmio di Firenze
Giampiero Maracchi, Presidente Fondazione TEMA
Stefano Ciuoffo, Assessore alle Attività Produttive della Regione Toscana
Leonardo Bassilichi, Presidente della CCIAA di Firenze
Luigi Dei, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Firenze

Scenari di innovazione
Federico Casalegno, MIT – Mobile Experience Lab

Risultati del Progetto Re/Active
Marco Benvenuti, Fondazione TEMA

L’esperienza digitale del progetto Re-Active: le aziende, i tirocinanti, la Fondazione TEMA
Francesco Giannini, Il Papiro
Chiara Cavataio, tirocinante
Sofia Crescioli, Fondazione TEMA

L’Italia Digitale: Situazione attuale e prospettive
Marco Bani, Agenzia per l’Italia digitale, Ministero per lo Sviluppo Economico

Ore 11.45 – Coffee Break

0re 12.00 – 13.00

Tavola Rotonda: Formazione Innovazione Lavoro
Moderatore: Marzio Fatucchi, Corriere Fiorentino
Antonio Rizzo, Università di Siena
Massimo Temporelli, The FabLab Milano
Lucio Ferella, FabLab Firenze
Cristiano Magi, Fondazione Tema
Pilar Lebole, OMA
Alessandro Colombo, IED
Franco Vichi, CNA Firenze
Fulvia Sala, AICA
Ivana Iadanza, Italia Lavoro
Maurizio Mastrogiovanni, Tutor Progetto GIOTTO

/ Make/Florence – Make-a-thon

Martedì 17 Novembre / Inspire

0re 16.00 – 21.00

Make/Florence Kick-Off 

Presentazione della competizione con interventi e approfondimenti di IED, MIT Mobile Experience Lab, Fablab Firenze, The Fablab Milano e degli sponsor tecnici che hanno contribuito alla realizzazione dell’iniziativa.

Formazione squadre + “Social Pizza”

Mercoledì 18 Novembre / Ideate

ore 9.00 – 21.30

Working Session

Design Thinking + Intro Workshop

Brainstorming

Idea Pitch Session

Ethnographic Workshop

Giovedì 19 Novembre / Inspire

ore 9.00 – 21.30

Working Session

Rapid Prototyping and Digital Fabrication Workshop

Mid Presentation

Presenting and Communicating Workshop

Venerdì 20 Novembre / Inspire

ore 9.00 – 13.00

Working Session

Conclusione dei progetti

ore 14.00 – 16.00

Presentazione (aperta al pubblico)

Valutazione dei progetti da parte della giuria

ore 16:30 – 18.00

Premiazione (aperta al pubblico)

Aperitivo finale

/Speakers

  • antonio_rizzo_BN

    Antonio Rizzo

    Professore Ordinario di Psicologia Generale presso il Dipartimento di Scienze Sociali, Politiche e Cognitive dell’Università di Siena, dove insegna Scienze e Tecnologie Cognitive e Design dell’Interazione. Co-fondatore di Udoo.

  • giannini_BN_2

    Francesco Giannini

    Fondatore de Il Papiro, artigiano e creativo della storica azienda di carta fiorentina.

  • federico_casalegno_2_BN

    Federico Casalegno

    Associate Professor of the Practice, Fondatore e Direttore del MIT Mobile Experience Lab al Massachusetts Institute of Technology.

  • Lucio_ferella_BN

    Lucio Ferella

    Coordinatore FabLab Firenze

  • alessandro_colombo_BN

    Alessandro Colombo

    Direttore IED Firenze, istituto Europeo di Design.

  • massimo_temporelli_BN

    Massimo Temporelli

    Da 20 anni si occupa di diffusione della cultura scientifica, tecnologica e dell’innovazione.

  • bani

    Marco Bani

    Capo della Segreteria tecnica, Agenzia per l’Italia Digitale.

/ Con il patrocinio di

logo_italia_digitale_bianco

/Partners

/Sponsors

/ Toolkit

Ogni team ha avuto a disposizione tutti gli strumenti e le attrezzature necessarie per realizzare il proprio progetto durante il Make-a-thon. Le aziende artigiane che hanno partecipato al progetto Re-Active hanno messo a disposizione materiali di vario tipo: dalla carta alla pelle, dalla ceramica ai tessuti.

Gli sponsor forniranno le attrezzature per la stampa 3D, per il taglio laser, le schede elettroniche, kit di sensori e altri componenti elettronici, per la creazione dei prototipi. Altre attrezzature saranno gentilmente messe a disposizione dallo IED e accessibili ai concorrenti durante il make-a-thon.

Ecco alcune delle macchine messe a disposizione dai nostri sponsor:

/ Premi

Per ogni componente della squadra vincitrice:

  • Scheda Udoo
  • Tessera Fablab Firenze
  • Modulo corso presso IED Firenze

    Se il prototipo si trasformerà in oggetto reale potrà essere messo in vendita e avrà visibilità privilegiata su MAKETANK.IT

Per tutti i partecipanti hanno ricevuto un kit Make/Florence composto da:

  • shopping bag 
  • spillette 
  • sconti sponsor e partner

/ FAQ

Come posso iscrivermi?
Le iscrizioni sono aperte fino al 25 ottobre. Il team di Make/Florence selezionerà i profili più adatti e avvertirà tutti quelli che hanno compilato il modulo via mail dal 6 di novembre.

C’è un costo di iscrizione?
Questo evento è gratuito! Questo evento è completamente sostenuto da sponsor e organizzazione. Quello che vogliamo sono idee fresche ed entusiasmo! Riceverai un tool box, l’accesso a strumenti di fabbricazione digitale e tradizionale e anche snacks e pasti veloci durante lo svolgimento dell’evento.

Dove si svolgerà?
Il Make/Florence (compresa la parte espositiva) e la conferenza introduttiva del mattino del 17 Novembre si svolgeranno allo IED Firenze (Via Maurizio Bufalini, 6/R, Firenze),  nel cuore del centro storico di Firenze, vicino al Duomo, facilmente raggiungibile a piedi dalla stazione di Santa Maria Novella.
Ricorda che il centro storico di Firenze è a traffico limitato: non è quindi consentito l’accesso con la propria macchina.

Come funzionano i team?
Ogni gruppo dovrà essere bilanciato e multidisciplinare: non ci potranno essere due designer o due artigiani. Il numero dei componenti di ogni team è di 4 membri. Idealmente ogni team è composto da: 1 designer, 1 marketing strategist, 1 artigiano, 1 maker. Prima dell’inizio del make-a-thon ci sarà una breve sessione dove conoscerai i vari partecipanti e potrai presentarti al gruppo di Make/Florence!

Chi avrà la proprietà intellettuale dei progetti sviluppati?
Tu e il team nel quale lavorerai avrete la proprietà intellettuale sull’idea e sugli elaborati che svilupperete. In ogni caso gli organizzatori avranno il diritto di mostrare e pubblicizzare i prodotti realizzati durante il make-a-thon.

Ci sarà una documentazione del make-a-thon?
Sì, saranno registrati video e scattate fotografie durante Make/Florence.  Partecipando accetti anche di apparire a titolo gratuito in qualsiasi documentazione visiva prodotta durante il make-a-thon.

C’è un regolamento del make-a-thon?
Sì, certo: eccolo!

Cosa succede se nessuna risposta delle F.A.Q. risponde a un mio dubbio?
Mandaci una mail a info@makeflorence.org

/ Contatti

MAKE/FLORENCE

IED – Istituto Europeo di Design
Via Bufalini 6R, Firenze

Email: info@makeflorence.org

AdminHome